Saluti da Londra/ bis

Anche l’ammiraglio Nelson ci teneva a salutare. A proposito, dice Mario che un suo amico, arrivato a Trafalgar Square abbia esclamato: “ma quello e’ Napoleone?”

Da Piccadilly Circus, invece, il saluto di Cupido. Domanda: secondo voi, il buontempone che ha “lasciato” una mano dentro le mutande del dio dell’amore e’ londinese?!

Oscar Wilde ci ricorda che “siamo tutti nel fango, ma alcuni di noi stanno guardando le stelle”.

“Mentre attraversavo London Bridge”, non ho potuto fare a meno di canticchiare “Geordie”.

Ancora: Tower Bridge…

… e London Tower.

Possibile che ci sia tutto questo vento?!

Ma no, va tutto bene. Garantisce Mr “cool” Britannia!

Condividi

3 risposte a “Saluti da Londra/ bis”

  1. We pazzooooooo 😀 anche per me Camden Town, salutami i canali e il mercatino, ci ho passato un mese in quel magnifico quartiere! Stammi bene Dominik!!!! FREEDOM

  2. Sara' per la prossima volta… praticamente sono stato portato in giro da mio fratello il londinese. Ho chiesto poco fa e mi ha detto che Camden Town va visitata di domenica, quando c'e' il mercato. Ma domani si rientra, la gita e' finita 🙁
    Ho chiuso con Buckimgam Palace, Carnaby Street e un ripasso del centro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.